...IN ATTESA...

COME SCEGLIERE LE COVER

Per poter suonare delle canzoni di altri artisti è utile trovare quei brani che vanno per la maggiore in quel periodo: è inutile proporre dei brani che ormai non hanno più seguito. Come fare per trovare questi brani? Una volta loggati, dalla pagina principale clicchiamo su Classifiche, poi Artisti più famosi e ci apparirà la lista di tutti gli artisti meglio piazzati in classifica a prescindere dal loro genere musicale. In alternativa, volessimo ricercare dei brani appartenenti ad Artisti del nostro genere, cliccheremo sul link Classifiche e andremo ad inserire negli appositi campi il genere musicale che preferiamo, così ci appariranno i gruppi più in voga del momento dai quali potremo prelevare le nostre cover. Dopo aver fatto questa prima scelta, bisognerà fare una ricerca specifica per ogni artista; noi punteremo sugli artisti con più Fama (quelli con la barra in verde): più saranno conosciuti, più sarà facile per noi trovare dei brani in auge. Clicchiamo su un nome e entriamo nella pagina della Band che abbiamo scelto. Guardiamo subito se sono stati incisi e pubblicati dei dischi: sulla sinistra verranno visualizzati sia l'ultimo singolo sia l'ultimo album rilasciato dalla Band; nel caso non ci fossero incisioni, possiamo tranquillamente tornare indietro e passare al prossimo artista per il semplice motivo che non si possono utilizzare come cover quei brani che non sono ancora stati distribuiti in Popmundo.

Se invece troviamo delle pubblicazioni, magari con una data di rilascio non superiore ad una settimana dal giorno in cui controlliamo, clicchiamo sul titolo del singolo o dell'album e poi, nella schermata sucessiva, clicchiamo nuovamente sul titolo del brano. Verremo portati all'interno della pagina riguardante la canzone scelta e ci basterà cliccare su: Aggiungi canzone al tuo repertorio. Tornando nella pagina della nostra Band e andando a vedere nel nostro Repertorio vedremo che la canzone scelta è stata aggiunta ai nostri brani; ora non ci rimane che fare il passo più importante: dare alla cover il genere e il sottogenere suonato dalla nostra Band. Il gioco è fatto. Anche nella scelta delle cover vi sono punti di vista diversi: molti preferiscono puntare direttamente ai brani più popolari ma, a mio parere, anche se la popolarità è importante, in previsione futura, sarà altrettanto importante sapere per quanto tempo quella canzone rimarrà popolare; un brano che ha già più del 40% di popolarità ed è suonato da 30 o 40 artisti avrà vita breve: ben presto il pubblico si stancherà di sentirla e noi ci ritroveremo a suonare un pezzo che non suscita più emozioni. La scelta migliore (sempre a mio parere) sarebbe quella di scegliere dei pezzi che abbiano una percentuale tra il 5 e il 13%, incisi da non più di una settimana e possibilmente suonate da pochi artisti; in questo caso il brano avrà una vita più lunga e ci permetterà di suonarlo per molte volte prima di cambiarlo con un altro. Fermo restando che in ogni caso è sempre meglio suonare pezzi propri, anche con le cover si potranno fare dei buoni concerti, basterà però avere l'accortezza di variare il nostro repertorio molto spesso, soprattutto se per i primi tempi andremo a suonare più volte nelle stesse città. Insomma, per ogni città dove faremo un concerto, sarebbe meglio, ogni volta, cambiare le nostre cover: questo non aumenterà forse il livello del concerto ma sicuramente aiuterà ad alzare, anche se di pochi punti, la nostra fama.

COMPRAVENDITA CANZONI

Mettere in vendita sul mercato le proprie canzoni :
I giocatori VIP potranno vendere i diritti delle loro nuove composizioni al mercato delle canzoni. Questa potrebbe essere un'ottima fonte di introiti per compositori che al momento non hanno nessuna intenzione di girare il mondo in tour.
Una volta terminata una canzone, invece che inserirla nel proprio repertorio, bisognerà cliccare sul link Vendi questa canzone!. Per mettere in vendita una canzone, questa dovrà essere di qualità almeno notevole sia per quanto riguarda i testi che la musica. Poi si dovrà decidere un prezzo minimo che corrisponderà all'offerta minima che un artista dovrà fare per poter comprare questa canzone. tenendo presente che il prezzo minimo non può essere inferiore a 1.000 Euro. I Compositori saranno autorizzati a mettere in vendita le loro canzoni finché queste non saranno associate a nessuna band e, una volta venduta la canzone, non avranno più nessun diritto di usarla. Appariranno come compositori ma non la potranno inserire in nessuno dei loro dischi e suonarla sul palco non darà lo stesso risultato.
La tassa da pagare per vendere una canzone sul mercato è il 40% dell'offerta finale. Una volta messa una nuova canzone in vendita, si avrà una settimana a disposizione per le offerte. Dopo questa settimana si potrà vendere la canzone a quella che si ritiene la miglior offerta senza essere obbligati a venderla a chi ha offerto la cifra più alta.
Se una canzone sul mercato viene suonata dal vivo, rilasciata su un disco o in qualsiasi modo rivelata al pubblico verrà automaticamente rimossa dal mercato e nessuno potrà acquistarla. Per evitare che questo accada accidentalmente non è possibile mettere sul mercato canzoni già inserite nel repertorio della band. Ne è possibile aggiungere la canzone al repertorio se è in vendita.

Acquistare canzoni sul mercato :
I band leader VIP avranno la possibilità di fare offerte per una nuova canzone sul mercato delle canzoni. Questa opzione può essere estremamente interessante per gli artisti impegnati che potrebbero non avere il tempo o non avere le abilità necessarie per comporre da soli materiale originale. Le canzoni acquistate sul mercato saranno trattate come materiale composto dai membri originali della band nella maggior parte dei casi.
Dalla pagina della propria Band basterà seguire il link Ricerca nel mercato per ottenere l'elenco delle canzoni in vendita con le relative offerte. Se si tova qualcosa di interessante basterà aumentare l'offerta precedentemente fatta. Entro un settimana il compositore avrà la facoltà di vendere la canzone all'offerente di sua scelta.
Torna su